Queste sono informazioni sulle restrizioni e sulle limitazioni che si applicano ai nomi di file e ai tipi di file durante la sincronizzazione, con OneDrive per aziende, istruzione Icona di OneDrive for Business o SharePoint in Microsoft 365.

Caratteri non validi

Alcuni caratteri hanno un significato speciale quando vengono usati nei nomi di file in OneDrive, SharePoint, Windows e macOS, ad esempio “*” per i caratteri jolly e “\” nei percorsi dei nomi di file. Se un file o una cartella che si sta provando a caricare in OneDrive contiene uno dei caratteri elencati di seguito, potrebbe impedire la sincronizzazione di file e cartelle. Rinominare il file o la cartella per rimuovere questi caratteri prima del caricamento.

Caratteri non consentiti nei nomi di file e cartelle inOneDrive per privati, OneDrive per aziende o istituti di istruzione e SharePoint in Microsoft 365:

” * : < > ? / \ |

Gli spazi iniziali e finali in nomi di file o cartelle non sono consentiti.

Nomi di file o cartelle non validi

Questi nomi non sono consentiti per file o cartelle: . Lock, con, PRN, aux, NUL, COM0COM9, LPT0LPT9, _vti_, desktop.ini, qualsiasi nome file che inizia con ~ $.

Unità di rete o mappate

È impossibile aggiungere una rete o un’unità mappata come percorso di sincronizzazione OneDrive. OneDrive non supporta la sincronizzazione con collegamenti simbolici o punti di collegamento.

Tipi di file non validi o bloccati

I file TMP temporanei non verranno sincronizzati con OneDrive. Per altre informazioni, vedere lo stato di OneDrive bloccato su “Sincronizza in sospeso” .

I file usati dal computer locale, ad esempio desktop.ini in Windows o .ds_store in macOS, normalmente non vengono sincronizzati. Se questi file vengono caricatiOneDrive durante una migrazione, ilapp di sincronizzazione eliminerà la copia del cloud e lascerà la copia locale.

Outlook. I file PST sono supportati, ma vengono sincronizzati meno spesso rispetto ad altri tipi di file per ridurre il traffico di rete. Per evitare il caricamento. I file PST dall’app di sincronizzazione di OneDrive leggono il blocco della sincronizzazione di tipi di file specifici. Per la migrazione. File PST di OneDrive, leggere come rimuovere un file di dati PST di Outlook da OneDrive. Se gli utenti abilitano manualmente il backup delle cartelle di PC (cartella nota) senza i criteri di gruppo, verrà visualizzato un messaggio di errore se sono presenti. File PST in una delle cartelle note (ad esempio documenti). Se il movimento della cartella noto è abilitato e configurato tramite criteri di gruppo. Verrà eseguita la migrazione dei file PST.

Se si è un utente OneDrive per aziende o istituti di istruzione, è possibile che alcuni tipi di file vengano bloccati nel sito SharePoint dell’organizzazione. L’elenco dei file bloccati può variare a seconda dell’amministratore.

Per motivi di sicurezza, non è possibile caricare un certo numero di nomi di file ed estensioni in quanto eseguibili, usati da SharePoint Server, o da Windows stesso. Per ulteriori informazioni, vedere Tipi di file che non è possibile aggiungere a un elenco o raccolta.

Limitazioni

Dimensioni caricamento dei file

Limite per le dimensioni del file:100 GB

Nota: Questo vale per un singolo file caricato o sincronizzato, non per lo spazio di archiviazione totale. Per qualsiasi file di dimensioni maggiori di alcuni GB, è consigliabile usare la App di sincronizzazione di OneDrive invece della caratteristica carica sito Web.

Lunghezza del nome del file e del percorso

Le diverse app e le versioni di Office hanno limiti diversi e la combinazione di limitazioni può essere univoca per la configurazione.

L’intero percorso di file decodificato, incluso il nome file, non può contenere più di 400 caratteri per OneDrive, OneDrive per aziende o istituti di istruzione e SharePoint in Microsoft 365. Il limite si applica alla combinazione del percorso della cartella e del nome del file dopo la decodifica.

Oltre a quanto sopra, se i file vengono sincronizzati con un PC o un Mac, si applicano le limitazioni seguenti:

  • Ogni segmento del percorso (un segmento è un nome file o un nome di cartella come “Promotion” o “some File.xlsx” negli esempi descritti sopra) non può essere maggiore di 255 caratteri a causa delle limitazioni del sistema operativo.

  • La lunghezza della cartella radice OneDrive (ad esempio C:\users\meganb\OneDrive-contoso) + il percorso relativo del file (fino a 400 caratteri) non può essere superiore a 520.

    • Il nome dell’organizzazione può essere aggiornato nell’ interfaccia di amministrazione di M365, ma non si propaga alle relazioni di sincronizzazione esistenti (solo quelle appena consolidate). Per le relazioni di sincronizzazione esistenti per avere il nuovo nome dell’organizzazione, gli utenti devono scollegare e riconnettere il proprio account.

SharePoint Server versioni supportano solo un massimo di 260 caratteri per le lunghezze di file e di percorso, Microsoft Excel e la versione meno recente di Office hanno un limite inferiore, vedere KB 326039 per i dettagli.

Se si superano i limiti, viene visualizzato un messaggio di errore.

Numero di elementi che è possibile sincronizzare o copiare

Anche se SharePoint può archiviare 30 milioni di documenti per ogni raccolta, per ottenere prestazioni ottimali è consigliabile sincronizzare non più di 300.000 file in tutte le raccolte documenti. Possono verificarsi problemi di prestazioni se si hanno 300.000 o più elementi in tutte le raccolte che si stanno sincronizzando, anche se non si stanno sincronizzando tutti gli elementi all’interno di tali raccolte.

Note:

  • Se si sta caricando, scaricando o spostando un gran numero di file contemporaneamente, potrebbe essere necessario attendere un periodo di tempo prolungato prima che il processo di sincronizzazione possa essere completato. L’applicazione desktop che mostra “sincronizzazione” o che visualizza l’icona “elaborazione modifiche” durante questo periodo non è necessariamente un’indicazione di un problema. È sempre possibile fare clic sull’icona della barra delle applicazioni OneDrive per visualizzare lo stato del contenuto in fase di sincronizzazione. Per ridurre i tempi di sincronizzazione, si consiglia di rivedere ed eventualmente modificare le impostazioni di larghezza di banda prima di avviare il caricamento o il download. È anche possibile leggere come scegliere quali cartelle OneDrive sincronizzare sul computer.

  • Esistono altri limiti di SharePoint per la visualizzazione di una raccolta documenti tramite il Web che può influire sulla struttura dei file in OneDrive.

Consigli e suggerimenti per la risoluzione dei problemi

Seguire questi consigli e suggerimenti per sfruttare al meglio OneDrive e ridurre al minimo i problemi di sincronizzazione.

Requisiti di sistema di OneDrive

OneDrive richiede un account Microsoft attivo o un account aziendale o dell’istituto di istruzione. Il PC deve soddisfare determinati requisiti del sistemi operativo e del sistema di file.  Per ulteriori informazioni sui Requisiti di sistema di OneDrive

Assistente di supporto e ripristino

L’app Assistente supporto e ripristino consente di identificare e risolvere diversi problemi relativi alla sincronizzazione di OneDrive per aziende o istituti di istruzione.  Leggere come usare l’ Assistente supporto e ripristino di Microsoft 365.

Se l’account o un ambiente non è supportato dall’Assistente di supporto e ripristino, leggere come Risolvere problemi di sincronizzazione in OneDrive for Business.

Sincronizzare solo gli elementi necessari

OneDrive File su richiesta consente di accedere a tutti i file di OneDrive senza doverli scaricare tutti e usare spazio di archiviazione nel dispositivo. Altre informazioni su File su richiesta di OneDrive.

È anche possibile scaricare meno file scegliendo solo determinate cartelle di OneDrive da sincronizzare nel computer.

Nota: Quando si disabilita o di disinstalla OneDrive nel computer, i file e i dati vengono preservati.

Verificare che non si stia sincronizzando un numero eccessivo di file

Se la sincronizzazione di OneDrive sembra bloccata da molto tempo o viene visualizzato lo stato “Elaborazione di 0 KB di xMB”, la quantità di file in OneDrive o dei file da caricare potrebbe essere eccessiva. Se si hanno più di 100.000 file, la sincronizzazione può richiedere molto tempo.

Nota: Per il trasferimento di file di grandi dimensioni o di molti file, è consigliabile aggiungere i file all’app desktop OneDrive invece di usare il pulsante Carica nel sito Web.

Per visualizzare il numero di file presenti in OneDrive:

  1. Aprire Esplora file.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella OneDrive e scegliere Proprietà.
    Proprietà di OneDrive

  3. Se il numero Contiene è maggiore di 100.000, è opportuno scegliere quali cartelle di OneDrive sincronizzare con il computer.

Se la sincronizzazione è già in corso, è possibile sospenderla e riprenderla per poter eseguire di nuovo le attività.

  1. Selezionare l’icona della nuvola bianca o blu di OneDrive nell’area di notifica, all’estrema destra della barra delle applicazioni.

    Client di sincronizzazione di OneDrive con icone a forma di nuvole bianche e blu

    Nota: Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste accanto all’area di notifica per visualizzare l’icona OneDrive o fare clic su Premere il tasto Windows e iniziare a digitare “selezionare le icone” per visualizzare l’opzione per le impostazioni dell’area di notifica e quindi visualizzare Microsoft OneDrive. Se l’icona non viene ancora visualizzata nell’area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Premere il tasto Windows , digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic su OneDrive (non “OneDrive per aziende o istituti di istruzione ” perché si tratta di una versione precedente) nei risultati della ricerca.

  2. Selezionare Altro > Metti in pausa la sincronizzazione… e quindi scegliere 2, 8 o 24 ore.

  3. Selezionare di nuovoAltroquindi selezionareRiprendi la sincronizzazione

Verificare che non siano presenti nomi file duplicati

Possono verificarsi conflitti di sincronizzazione se si caricano più file nel sito Web di OneDrive contemporaneamente oppure se sono state apportate modifiche nella cartella di OneDrive in un altro PC che sta eseguendo la sincronizzazione allo stesso momento.

Problemi di sincronizzazione possono verificarsi anche se si modificano i file offline.

Per ridurre i conflitti di sincronizzazione, assegnare un nome nuovo o univoco ai file o alle cartelle modificati e salvarli di nuovo.

Altre informazioni

Risolvere i problemi di sincronizzazione di OneDrive for Work o School

Informazioni su File su richiesta di OneDrive

Risolvere i problemi di sincronizzazione con SharePoint

Aggiornamenti a questo link.

Nomi e tipi di file non validi in OneDrive e SharePoint in M365