La compagnia NordPass ha da poco rilasciato la classifica delle password più usate nel 2020, che ha confermato la scarsa cultura e scelta da parte degli utenti. Prova è che su 275,7 milioni di password controllate, alla vetta della top 50  c’è ancora una volta “123456” usata da circa 2.5 milioni di persone e scovata dagli hacker più di 23.5 milioni di volte.

Direte incredibile? Guardate la TOP 10:

  • 123456 – utilizzata da 2.543.285 utenti – esposta 23.597.311volte
  • 123456789 – utilizzata da 961.435 utenti – esposta 7.870.694 volte
  • picture1 – utilizzata da 371.612 utenti – esposta 11.190 volte
    (NEW!)

  • password – utilizzata da 360.467 utenti – esposta 3.759.315 volte
  • 12345678 – utilizzata da 322.187 utenti – esposta 2.944.615 volte
  • 111111 – utilizzata da 230.507 utenti – esposta 3.124.368 volte
  • 123123 – utilizzata da 189.327 utenti – esposta 2.238.694 volte
  • 12345 – utilizzata da 188.268 utenti – esposta 2.389.787 volte
  • 1234567890 – utilizzata da 171.724 utenti – esposta 2.264.884 volte
  • senha – utilizzata da 167.728 utenti – esposta 8.213 volte (NEW!)

Ma non mancano alla lista qwerty al 12 posto, 000000 al 15 posto, 1234 al 16 posto e così via… Vi rimando all’articolo https://nordpass.com/most-common-passwords-list/ per la lista completa.

Sto assistendo ogni giorno di più ad attacchi sempre più pericolosi ed è importante proteggere la propria identità digitale con password complesse e con doppio fattore di autenticazione. Le password sono tra i dati più essenziali della nostra identità digitale: ci devono proteggere da intrusioni e accertano la sicurezza di file e informazioni sensibili, ma devono essere assolutamente efficaci.

2020: la top 10 delle passwords più usate